Gruppo di Acquisto Solare Termico

Gruppo di Acquisto Solare Termico

Produrre acqua calda utilizzando  una macchina termodinamica (La Pompa di Calore): una soluzione possibile e conveniente per autoprodursi l’acqua calda sanitaria. Si tratta di un apparecchio che permette di ottenere da 2 a 4 kWh di energia termica per ogni kWh di energia elettrica consumata:  un sistema molto efficiente che scambia/recupera  energia termica con l’ambiente.
Grazie all’installazione della pompa di calore ti sarà possibile spegnere la caldaia durante tutto il periodo pre e post invernale (in sostanza da marzo ad ottobre), arrivando in tal modo a risparmiare circa 50 euro all’anno di metano per ogni componente familiare. Il riscaldamento dell’acqua sarà in ogni caso garantito in egual misura fino a 55° C.
E’ un sistema che permette di ottimizzare l’autoconsumo (il consumo diretto dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico nel momento stesso della produzione) in quanto è programmabile e quindi è possibile far funzionare l’impianto quando c’è sole. Poiché il meccanismo degli incentivi premia l’autoconsumo, la convenienza aumenta ancora di più..
Il costo di acquisto è pari a circa 2.000-2.500 Euro e varia a  seconda delle esigenze e del numero dei famigliari. La legge prevede inoltre  una tariffazione agevolata consentendo di detrarre dalle imposte sul reddito il 55% del costo.
Esempio di funzionamento della Pompa di Calore.

NB:
- La pompa di calore per la produzione di acqua calda sanitaria non è da confondere con la pompa di calore per il riscaldamento della vostra abitazione. Infatti questa scelta non incide sull’eventuale decisone da parte vostra di dotarvi eventualmente in futuro anche di una pompa di calore per il riscaldamento.
- Per chi non ha il supporto dell’impianto fotovoltaico è possibile istallare direttamente un impianto solare termico. I nostri tecnici, in fase di sopralluogo valuteranno se vi è la convenienza di adottare soluzioni miste (pompa di calore + solare termico)
- Se l’obiettivo è “l’indipendenza energetica” è importante predisporre il proprio impianto fotovoltaico di una idonea batteria in modo da poterlo integrare con questa appena i prezzi di mercato la renderanno economicamente sostenibile. L’obiettivo sarà quindi di trasformare la quota di autoconsumo dal 30% all' 80%
- Per ovviare a problemi di sovraccarico e per ottimizzare l’uso dell’energia le nostre proposte prevedono l’istallazione di un’apposita centralina (domotica).

ADERISCI ai Gruppi di Acquisto, compila il modulo di adesione.
Potrai beneficiare di un preventivo personalizzato e del supporto permanente di un team di professionisti competenti e con esperienza pluriennale.
Contribuirai da subito alla salvaguardia dell’ambiente e avrai indiscussi vantaggi economici.

Per approfondire gli argomenti ti invitiamo a partecipare a una serata  informativa.